L’industria 4.0 a supporto delle Integrated Business Solutions per l’ottimizzazione dei processi aziendali.

L’industria 4.0 a supporto delle Integrated Business Solutions per l’ottimizzazione dei processi aziendali.

Prof. Mauro Capestro, Università degli studi di Pavia

” Attualmente, la ricerca dimostra che nell’80% delle imprese italiane esiste un alto livello di silos dati, dove le informazioni sono utilizzate solo per la singola funzione e non vengono condivise in tempo reale con gli altri settori dell’azienda. Questa mancanza di integrazione dei dati può limitare la vista completa dei processi aziendali e delle performance manageriali, poiché i responsabili delle diverse funzioni non hanno accesso a informazioni complete o, perlomeno, hanno solo informazioni parziali che non consentono di cogliere opportunità o segnalare minacce in modo tempestivo. Una soluzione a questo problema è l’adozione di soluzioni integrate, che permettono l’automazione dei processi e l’archiviazione dei dati in un unico repository accessibile a tutti i livelli aziendali. Questo migliorerebbe l’efficienza e l’efficacia dei processi aziendali, consentendo decisioni più rapide e informate. Inoltre, le soluzioni integrate favorirebbero la collaborazione tra i dipartimenti, permettendo un monitoraggio più accurato delle performance e facilitando l’implementazione di azioni correttive tempestive.

Un esempio pratico di come le soluzioni integrate possono migliorare i processi aziendali è la gestione delle scorte di magazzino. Il responsabile degli acquisti, utilizzando il CRM in tempo reale, potrebbe rilevare la necessità di riordinare le scorte senza dover attendere una comunicazione dal reparto vendite. Questo migliorerebbe la gestione aziendale, consentendo un utilizzo più efficiente delle risorse e una riduzione dei costi. Oltre alle soluzioni integrate, un altro aspetto importante è la pianificazione integrata, che permette di allineare gli obiettivi aziendali con le diverse aree funzionali dell’azienda. Questo strumento, supportato dalle moderne tecnologie digitali, favorisce la raccolta e l’analisi dei dati aziendali, consentendo una migliore pianificazione delle attività e una maggiore flessibilità operativa.

Infine, per ottenere i massimi benefici dalle tecnologie 4.0 e dalla pianificazione integrata, è fondamentale promuovere un cambiamento culturale all’interno dell’azienda, incentrato sulla collaborazione e sulla condivisione del dato. Questo richiede un impegno da parte di tutti gli attori aziendali e una forte leadership da parte del controller, che può svolgere un ruolo chiave nel guidare questa trasformazione digitale. In conclusione, l’industria 4.0 e la pianificazione integrata offrono significativi vantaggi per le aziende, ma è necessario un approccio olistico che includa sia l’aspetto tecnologico che quello culturale per massimizzare i benefici e garantire il successo aziendale.”

More

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.