Mobile Device Management & Mobile Threat Prevention per diminuire la complessità nella gestione dei device e garantire il massimo livello di sicurezza

Il Testimonial

ESIGENZA:

Il cliente aveva le seguenti esigenze, da rispettare simultaneamente:
– Diminuire la complessità nella gestione dei Device e delle loro configurazioni
– Ampliare l’accesso alle applicazione e ai dati aziendali dai dispositivi mobili
– Rispettare le policy di sicurezza mantenendo la flessibilità del core dell’ente

 

Il Progetto

SOLUZIONE ADOTTATA:

E’ stata realizzata una soluzione in configurazione Hybrid che consente di ottenere i benefici del cloud e la sicurezza dell’On Premise.

• Il cliente aveva già la piattaforma AirWatch installata presso Nuvola Italiana, ma utilizzava solo le funzionalità base senza alcuna integrazione con i contenuti aziendali. E’ stato implementato il servizio in modalità Hybrid, installando presso il Data Center del cliente il modulo AirWatch Tunnel e il Secure Content Locker collegati alla console in cloud.

• E’ stata configurata l’integrazione con l’Active Directory interno in modo da utilizzare una sola password ed eliminare la necessità di creare le utenze locali alla piattaforma.

• Per aumentare la sicurezza e il controllo dei dispositivi è stato implementato il MAG per abilitare la navigazione internet costringendo il dispositivo ad entrare nella rete aziendale ed uscire dal Proxy interno, ereditando in questo modo le stesse politiche di navigazione adottate per gli utenti interni. Sempre in questo ambito attraverso il modulo PerAppVPN sono state implementate policy specifiche per limitare l’accesso alle sole applicazioni consentite a quell’utente e non a tutta la rete interna.

• L’accesso alla posta aziendale è stato realizzato senza pubblicare nulla su internet ma attraverso il modulo Security Email Gateway, il dispositivo accede in modo sicuro alla rete interna e da lì attinge alla posta elettronica.

• E’ stata aggiunta la possibilità di condividere i documenti della rete aziendale attraverso il Secure Content Locker, che secondo policy prestabilite consente ai dispositivi di accedere ai documenti e, ove consentito, di modificarli senza che escano dall’azienda.

• Come ultima attività è stato installato il Mobile Threat Prevention su alcuni dispositivi per impedire che potessero essere soggetti ad infezione dal malware e per rilevare comportamenti anomali.

VANTAGGI:

– Abbattimento dei tempi e dei costi di gestione dei dispositivi mobili

– Gestione centralizzata degli utenti e delle politiche di sicurezza a loro collegate

– Utilizzo dei contenuti aziendali dai dispositivi mobili garantendo il massimo livello di sicurezza

– Implementazione della collaborazione “everywhere, anytime, anywhere” direttamente dal dispositivo mobile.

 

 

Richiesta informazioni


Articoli Raccomandati

EnglishGermanChinese (Simplified)ItalianJapaneseRussianSpanish
CALL NOW

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account